Zara

“Il tramonto di Zara è il più bello al mondo e incomparabilmente più bello di quello a Key West in Florida”, scrisse Alfred Hitchcock, osservando il tramonto a Zara, dalla finestra della sua stanza d’albergo in cui soggiornò nel 1964. Della veridicità di questa affermazione si sono convinti in molti e Zara vuole confermare di essere una città singolare/particolare non solo con il suo panorama ma anche con i propri monumenti e le opere d’arte.

Questa città antica trimillenaria con una storia dinamica e burrascosa, spesso smantellata e distrutta, cresceva di nuovo, più bella e più ricca. Città monumento, il nucleo della città vecchia è circondato da mura storiche, conservando uno scrigno di tesoro culturale, storico, archeologico e monumentale. Fate un soggiorno rilassante nel Zaton Holiday Resort, dove l’unione di angoli tranquilli e ritmi vivaci sulle spiagge sabbiose, crea un incantesimo di momenti indimenticabili.

Fate una passeggiata nella Calle Larga, arteria della città di Zara, lastricata con pietra bianca. La Callelarga fu anche in passato la via principale, ma anche luogo di culto e simbolo della città, elogiata più volte in versi. Passeggiando per la Callelarga arriverete al Foro Romano, piazza principale romana, una volta cuore della vita pubblica, ma anche oggi centro di ritrovo dei suoi abitanti. Mettetevi all’ombra del campanile della Cattedrale di Sant’Annastasia per ammirare il più famoso e il più monumentale edificio preromanico, la Chiesa di San Donato. Dopo una pausa avviatevi verso il mare e camminando sulla riva seguite con lo sguardo i lineamenti delle isole intorno, isole dalle coste frastagliate, con una natura ricca e intatta e bagnata da un mare cristallino.

In cima alla penisola di Zara, accanto all’irripetibile tramonto, verrete chiamati dalla melodia rilassante composte dalle onde sull’Organo Marino, un’attrazione unica. I gradini che scendono nel mare vi ospiteranno volentieri e vi regaleranno un indimenticabile tramonto mentre il mare suonerà la sua melodia. Gli ultimi raggi del sole vengono assorbiti dalla famosa installazione urbana che per la sua posizione venne chiamata Saluto al Sole. Quando il sole colora il cielo con sfumature color rosso rame, si accendono gli elementi di illuminazione installati in un cerchio, producendo un bellissimo gioco di luci al ritmo delle onde, mentre sullo sfondo suona un continuo concerto d’orchestra naturale. C’è miglior modo per rilassarsi la sera?

Accanto all’Organo Marino e il Saluto al Sole, un altro modo romantico per rilassarsi la sera è un giro in barca con i tradizionali barcaioli locali. Loro rappresentano il simbolo della città di Zara e già da otto secoli congiungono le due estremità del porto cittadino. È una tradizione tramandata da generazioni e anche se oggi sono solo in pochi, i loro servigi vengono offerti non solo ai turisti, ma anche ai cittadini di Zara che giornalmente più volte raggiungono il centro città. Il modo più frequente per raggiungere la penisola è il Ponte pedonale, lungo 152 metri ed è il più frequentato passaggio pedonale di Zara.

Non è immaginabile venire a Zara e non bere almeno un sorso di Maraskino, liquore originale zaratino riconosciuto in tutto il mondo e riconoscibile per il suo gusto dolce amaro di marasche e un profumo aromatico. Assaggiate questo liquore fatto su ricetta custodita da secoli e unitevi ai tanti personaggi famosi che l’hanno degustato e di cui scrissero, inserendolo nella storia della città!

A Zara potete trovare non solo un ricco patrimonio storico culturale, installazioni moderne e tradizioni ben conservate, ma nelle vicinanze troverete anche il vostro angolo intatto di paradise: tre parchi naturali – Telašćica, Velebit e Lago di Vrana, cinque parchi nazionali – Paklenica, Plitvice, Kornati, Krka e Sjeverni Velebit nonché le numerose isole dell’arcipelago di Zara, i cui paesetti invitano a fugire dalla quotidianità.

La ricchezza di Zara difficilmente vi lascerà indiferenti. Se provate tutto ciò che vi offre questo cuore dell’Adriatico, nel ricordo vi resteranno tre colori – il bianco, il blu e il color oro; bianco come la pietra, blu come il mare e color oro come il sole e il desiderio ardente di ripetere la visita.