Orsera

La valle carsica sommersa del Canale di Leme (Limska draga), oggidì verde riserva naturale, nel punto in cui incontra il mare aperto ha fatto emergere Orsera. La città è annidata in cima al colle dal quale spazia una vista incantevole sull'arcipelago di 18 isolette disabitate che fa di Orsera un paradiso per i velisti.

L’attrattivo Canale di Leme si insinua come un fiordo nella terraferma, esaltando la quiete dei boschi verdi in cui si è nascosta la Grotta di Romualdo. Si tratta di un sito paleolitico con eccezionali ritrovamenti. Siate curiosi ed esploratela, conoscerete la vita del prete eremita Romualdo! Circondato da un paesaggio ideale per passeggiate o corse, potrete vivere tutto il fascino del campeggio nel Camping Orsera. Le isole intatte le cui spiagge sono avvolte da un velo di quiete, sono un luogo ideale per passare una domenica di riposo. Provate a visitarne una, ritiratevi nei posti nascosti dell’isola e godetevi la città di Orsera da un’ altra prospettiva.

Sulle colline a ridosso del mare vi attende una delle attrazioni turistico-culturali mondiali: il Parco delle sculture di Dušan Džamonja. L’atelier dell’artista all’aperto, i laboratori e il parco delle sculture attirano l’attenzione di tutti i visitatori di Orsera, ma anche degli esperti che espongono i suoi capolavori nei musei d’arte moderna di tutto il mondo. La scena culturale ogni anno viene arricchita dal Casanovafest, festival dell’amore e dell’erotismo, dedicato a Giacomo Casanova che in due occasioni ha visitato Orsera la quale già a quei tempi era terra nota per il buon cibo, per l’ottimo vino e per le belle donne. Ispirati dalle bellezze naturali e dal suo arcipelago di isolette, potrete partecipare al festival e celebrare l’eterno tema dell’amore.

Lasciate penetrare l’adrenalina nel vostro sangue! Spiccate il volo sopra i cieli di Orsera e mettete a prova il vostro coraggio! Lanciatevi con il paracadute oppure rilassatevi in voli panoramici godendovi una vista spettacolare. Se non siete amanti di imprese azzardate nell’aria e vi sentite sicuri solo se piantate fermamente i piedi per terra visitate l’aeroparco con le sue esposizioni di vecchi aerei e date una sbirciata ad una cabina di pilotaggio!

Casanova si era innamorato di Orsera per motivi personali. Sicuramente succederà anche a voi di innamorarvi e deciderete voi stessi perché! Ma questo non ha particolare importanza. È essenziale la sensazione che si prova passeggiando per la città, parlando con la gente e riposando tra le bellezze naturali. Lasciatevi sedurre da Orsera, dai suoi racconti, dalla storia e dalla sua natura e abbandonatevi ai piaceri che vi attendono!